STEFANIA BALLANTI

Stefania Ballanti, dopo una ventennale ricerca e formazione nel vasto campo della metafisica, si è specializzata in  tecniche di respiro circolare, integrata da altri metodi acquisiti nel corso del tempo, tra cui:

- Teatro dell'Anima (metodo Costellazioni Familiari)
- Consultazione e lettura individuale dei registri della Akasha

- EFT (Emotional Freedom Technique)

- Angelologia della Qabbalah
- Pratiche e cerimonie della tradizione sciamanica peruviana

 

Il respiro circolare
Una sessione di respiro circolare può essere individuale o in gruppo. Si tratta di un'esperienza che permette il contatto con il proprio inconscio, la parte più profonda di sé, un archivio del patrimonio psichico, contenente pensieri, emozioni, istinti, rappresentazioni, modelli comportamentali, alla base dell'agire umano, ma di cui il soggetto non è consapevole. Con la pratica del respiro è possibile recuperare la memoria di tutti gli episodi archiviati dalla mente cosciente, nella mente inconscia, perché considerati dolorosi.  


Lo scopo di ogni sessione è quella di indagare l'episodio matrice che ha creato un "corto circuito emozionale" che è all'origine di un blocco che invalida o limita uno o più aspetti della vita (lavoro, relazioni, salute, denaro, auto realizzazione).
Osservando questo episodio da uno spazio di coscienza espansa raggiunto grazie al respiro, è possibile riconsiderarlo e ridimensionarlo, comprendendone il significato, trasformandolo, integrandolo e lasciando andare la sofferenza legata ad esso.

In questa esperienza è possibile anche ricordare e recuperare i propri punti di forza, i propri talenti, i propri scopi che erano spontaneamente e naturalmente percepiti da bambini e che permettevano di immaginare qualunque futuro e traguardo, ma che essendo stati  ignorati, trascurati e repressi a lungo a causa dei condizionamenti esterni, si sono trasformati in limiti e forze sabotanti. Attraverso un incontro e un dialogo con queste parti è possibile riportarle ad essere forze alleate.

Come si svolge una sessione di respiro (Individuale o in gruppo)
Viene preparato un intento per focalizzare l'obiettivo che si vuole raggiungere in quella seduta.
Si inizia a respirare nel modo indicato dal facilitatore sdraiati su un materassino, con una mascherina sugli occhi per agevolare la concentrazione su di sè, e accompagnati da una musica studiata per sostenere e stimolare le emozioni bloccate (gioia, rabbia, tristezza, amore...) 
L'esperienza che si vive assomiglia ad un viaggio nel passato e nel futuro, in quel piano di espansione il tempo non è lineare come lo percepisce la mente, ma è circolare. Avviene una riconnessione con un potenziale dimenticato e una volta recuperato, è possibile considerare i possibili futuri, alleggeriti dai fardelli ingombranti e pesanti, procedendo arricchiti dalle nuove informazioni, nuove comprensioni e nuovi "file".

Lo scopo di ogni incontro (individuale o in gruppo) è mettere a disposizione tutti gli strumenti per ottenere la risoluzione migliore possibile di un una precisa tematica.
La base è il respiro ed utilizzando i propri registri akashici si agevola la connessione. Attraverso la condivisione di altri strumenti (costellazioni, EFT, pratiche sciamaniche) si può completare, e rendere più chirurgica la risoluzione dell'intento della persona.

Negli incontri di gruppo (che si svolgono in una o due giornate a seconda del numero dei partecipanti) in chiusura, viene svolto un lavoro con la creta (bendati e sostenuti dalla musica), che, come un rituale, darà forma all'esperienza vissuta nel sottile.

_____________________

Cosa sono i registri Akashici
La definizione di Akasha la troviamo in  tutte le filosofie, le culture e le religioni perché è l'essenza che permea l'Universo e qui avviene la registrazione energetica di tutto ciò che esiste (persone, animali, vegetali, minerali, pianeti e stelle). Questo piano di coscienza viene metaforicamente descritto come una biblioteca che contiene i registri di tutto ciò che è esistito, esiste ed esisterà.
Ognuno di noi (come tutto ciò che vive) ha un suo registro Akashico in cui sono contenute tutte le memorie energetiche e vibrazionali di questa vita, delle vite passate e dei possibili futuri.
La lettura dei registri permette di consultare il proprio libro della vita in cui sono contenute tutte le memorie, le decisioni, i progetti e gli scopi dell'anima.

Come avviene una lettura individuale
Il consultante prepara 5 domande di qualsiasi ambito e interesse in quel preciso momento dell'esistenza.
Un suggerimento su come formulare le domande potrebbe essere: Qual è lo scopo o la missione della mia esistenza? - Quali sono i miei doni, i miei talenti? - Come posso fare per lasciare andare le credenze invalidanti che mi bloccano? - Come posso liberarmi dalle credenze limitanti ereditate dalla famiglia? - Come/cosa posso fare per risolvere ....?


Ogni registro ha i suoi "custodi", e sono loro a rispondere senza interferenza di altri piani o vibrazioni. Ogni registro può essere consultato solamente con il permesso dell'interessato. La lettura può essere fatta di persona o a distanza (telefono/videocall) l'importante è che avvenga in uno spazio di quiete, rispetto, apertura e profonda accettazione.

Per prenotare una sessione individuale con Stefania Ballanti scrivici a eventi@arsdivina.it

I prossimi eventi con Stefania Ballanti sono in fase di programmazione, iscriviti e verrai avvisato in fase di pubblicazione. Rimani aggiornato/a

PUOI LASCIARE UN COMMENTO DELLA TUA ESPERIENZA CON STEFANIA

ARS • DIVINA ETS

ASSOCIAZIONE  CULTURALE

"Chi trasforma le proprie paure in alleati comincia d'un tratto a procedere di vittoria in vittoria"

(Igor Sibaldi - Libro della Creazione)

Eventi ed esperienze

eventi@arsdivina.it

Progetti, collaborazioni, web

arsdivina@arsdivina.it

Management, sponsorizzazioni, amministrazione

risorse@arsdivina.it

Logo Treedom Friend
  • Facebook
  • YouTube
  • Instagram
  • telegram iconblu

2020 - Proudly created by Ars • Divina Graphics | Privacy PolicyContatti