Cosa sono i registri Akashici?

Akasha, è una parola sanscrita che indica l’etere, la quintessenza, il quinto elemento. #Akasha è secondo gli antichi, l'essenza che permea tutto l'Universo, dove avviene la registrazione energetica di tutto ciò che vive (persone, animali, vegetali, minerali, pianeti, stelle).

Questo piano di coscienza viene metaforicamente descritto come un #biblioteca che archivia tutti i registri di tutto ciò che è esistito, esiste ed esisterà. Innumerevoli tradizioni come l'Induismo, il Giainismo, il Buddismo, la Teosofia, Wicca, il Paganesimo moderno e persino la fisica moderna, hanno parlato e lasciato "testimonianza" dell'Akasha. Il biologo Rupert Sheldrake, infatti, ci parla dei campi morfogenetici e di #risonanza,  come dei modelli o strutture energetiche che organizzano la vita di tutte le specie viventi.


L'idea che ogni specie ed ogni membro di essa, attinga ad una memoria collettiva della propria specie, sintonizzandosi con i membri passati e contribuendo a sua volta ad uno sviluppo della specie, comporta una sorta di "risonanza". Questa risonanza è tra gli individui e i gruppi della specie stessa (ad esempio sottogruppi come: razze, etnie, famiglie, ecc., nel caso degli esseri umani).


R. Sheldrake avanza l'ipotesi che i campi #morfogenetici non siano memorizzati nel cervello, ma piuttosto che possano essere memorizzati in un "campo informazionale"  al quale si può accedere, mediante il cervello. I campi morfogenetici si possono quindi configurare come insiemi o strutture di memoria che raccolgono e organizzano le informazioni. La risonanza morfica, sarebbe il mezzo attraverso il quale si trasmette la conoscenza indipendentemente dallo spazio-tempo. Ogni individuo, come tutto ciò che vive, avrebbe quindi un suo registro Akashico, in cui sono contenute tutte le memorie energetiche e vibrazionali di questa vita, delle vite passate e dei possibili futuri.



Come possono essere utilizzati?

Quando si accede ai propri registri, si muove un grande flusso di energia ad alta frequenza, è un'esperienza molto profonda per tutti coloro che sono disposti a vedersi nello "specchio dell'anima" per rimuovere, liberare e sanare vecchi "accordi" o "decreti", per rivedere situazioni karmiche e conoscere lo scopo della esistenza attuale.

Si possono ricevere informazioni su come affrontare alcune "lezioni di vita" che si presentano, o come poter concretizzare i propri desideri. La necessità di accedere a questi piani, parte dal profondo desiderio di sapere di più su sé stessi, sulla vita, e trovare risposte su argomenti ai quali, sul piano della logica, una risposta non si trova. Non solo, per conoscere le cause, ma soprattutto per capire come risolvere o sanare una situazione a livello personale ed "evolvere spiritualmente".

Chi si approccia a questa pratica riceverà sempre e solo le informazioni che sarà pronto ad ascoltare in quel momento, affinché si possano realizzare i cambiamenti necessari.



Cosa accade durante una lettura dei Registri Akashici?

La lettura del proprio registro permette di consultare il proprio "libro di vita" nel quale sono contenute tutte le memorie, le informazioni, le decisioni e i progetti dell'anima (lezioni, sfide e scopi).


Si attivano molti processi importanti:

quando sorge una domanda è perché c'è come un blocco nel piano fisico, mentale, emotivo e spirituale. L'informazione che si va ad intercettare, agisce su tutti questi livelli perché essendo interconnessi, sbloccando un piano si agisce anche su tutti gli altri

• si possono ricevere risposte alle domande che vengono poste nello spazio Akashico su temi che necessitano di chiarimento o di sblocco. Si possono individuare schemi o modelli di condotta che impediscono il naturale fluire nella vita, e si può individuare la frequenza energetica che corregge e compensa quegli gli schemi

• la "frequenza energetica" che arriva accedendo a questi spazi è ad una vibrazione altissima, opera attraverso l'io superiore o "io espanso" e può produrre un'espansione di coscienza che induce al risanamento di problematiche fisiche, emozionali, spirituali

• il livello vibratorio della persona può aumentare ed innescare quello che è chiamato "sottile movimento dell'anima" che porta al ri-allineamento con la "missione di vita"

• si può ricevere quella che è chiamata la "dispensa karmika": quando comprendiamo la causa di schemi, modelli e lezioni di vita si produce liberazione

• si possono individuare "futuri possibili" e come affrontarli per intraprendere la direzione corretta, ma dipenderà sempre dal proprio agire se poi si manifesteranno.



Qual'è la procedura per accedere ad una lettura?

Occorre preparare prima alcune domande (da 3 a 5) che possono comprendere più aree: relazioni, salute, progetti, spiritualità, talenti dimenticati o non ancora riconosciuti, ecc. Sappiamo che quando c'è una domanda è perché abbiamo un blocco quindi, quanto più chiara sarà  la domanda, più chiara sarà la risposta. Per questo è consigliato scrivere le domande prima dell'incontro per la lettura. Il facilitatore, su espresso consenso del consultante si connetterà poi al registro della persona, ed inizierà il lavoro. È possibile effettuare le sessioni di persona che a distanza.


Se vuoi saperne di più o ti interessa una sessione individuale scrivi a eventi@arsdivina.it


Stefania Ballanti


24 visualizzazioni
ARS • DIVINA ETS

ASSOCIAZIONE  CULTURALE

"Chi trasforma le proprie paure in alleati comincia d'un tratto a procedere di vittoria in vittoria"

(Igor Sibaldi - Libro della Creazione)

Eventi ed esperienze

eventi@arsdivina.it

Progetti, collaborazioni, web

arsdivina@arsdivina.it

Management, sponsorizzazioni, amministrazione

risorse@arsdivina.it

Logo Treedom Friend
  • Facebook
  • YouTube
  • Instagram
  • telegram iconblu

2020 - Proudly created by Ars • Divina Graphics | Privacy PolicyContatti